Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Cantina Sociale di Trento


La Cantina Sociale di Trento è una realtà consolidata nel territorio: nasce nel 1956 per riunire i piccoli produttori della città e dei dintorni. I vigneti in Trentino sono parte integrante del paesaggio, come le celebri Dolomiti: la viticoltura è documentata in Trentino dalla seconda metà del primo millennio avanti Cristo. Fu introdotta dall’antica popolazione dei Reti, e fu consolidata dai Romani. Oggi i terreni agricoli sono prevalentemente posti su “terrazzi” tra 200 e 800 m slm; questa differenza d’altitudine permette la coesistenza di ambienti pedoclimatici diversi, adatti per differenti tipologie di vitigni. La vasta produzione della Cantina Sociale di Trento, pronta a soddisfare tutti i gusti e tutti i palati, ne è la dimostrazione. Tra i vini da citare, ci sono sicuramente gli spumanti: Zell, il Trento DOC nella versione classica (a base di uve chardonnay provenienti dall’omonima frazione) e rosé (con uve pinot nero vinificate in rosa) e il Metodo Classico Santacolomba Brut Nature, ottenuto da uve resistenti agli attacchi fungini, la nuova frontiera dell’enologia. Imprescindibili i classici del Trentino: Lagrein, Marzemino, Merlot, Teroldego e Pinot Grigio, proposti in diverse linee; la Nosiola, vitigno autoctono riscoperto recentemente, e gli altri vini bianchi tradizionali: Müller Thurgau, Chardonnay, Riesling e Gewürztraminer. La linea Organic propone tre vini, Chardonnay, Merlot e Müller Thurgau; i vini della linea Heredia sono un’interpretazione più raffinata dei vitigni del territorio, una vera selezione d’eccellenza; 1339 invece è una linea dedicata all’indipendenza della città di Trento: i vini proposti sono più immediati, autentici e tipicamente trentini: alla linea 1339 appartengono anche due distillati: la Grappa Trentina, da vinacce di teroldego, chardonnay e traminer, e la Grappa Stravecchia Trentina, affinata per 18 mesi in piccole botti di legno.