Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Boschis Francesco


Tutto ebbe inizio nel 1919: Telesforo Boschis, vignaiolo di Barolo, si trasferisce in quel di Dogliani, più precisamente a Pianezzo. Con il figlio Francesco, si dedicano alla produzione e vendita delle uve fino al 1968, anno in cui vinificano per la prima volta parte delle loro uve di Dolcetto a dare quello che oggi è il Dolcetto "Vigne di Pianezzo". Nel corso degli anni Francesco e Telesforo decidono di lavorare proprio in direzione della valorizzazione delle uve locali, in particolar modo il dolcetto di cui iniziano a vinificare alcuni vigneti separatamente. E' così che nasce nel 1983 il "Vigna dei Prey", nel 1986 "Sorì San Martino" e nel 2001 "Vigna del Ciliegio". Non solo dolcetto, ma anche barbera, freisa, grignolino ed una piccola vigna di sauvignon blanc. Ad oggi, l'azienda si compone di 20 ha, di cui 10,5 a vigneto mentre la restante parte si suddivide tra noccioleti, campi e prati che ospitano anche degli alveari per la produzione del miele. Infine una piccola stalla in cui dimorano bovini di razza Piemontese, fornisce il concime naturale di cui l'azienda, che ha scelto di adottare un sistema di Agricoltura Ecocompatibile, si serve. Punta di diamante della produzione, rimane pur sempre il Dolcetto, colonna portante della tradizione del posto e fulcro attorno al quale si è avvicendata la storia di questa famiglia di Langa.