Untitled-1

Borgatta


A Tagliolo Monferrato, antico borgo di origine medievale in provincia di Alessandria, si incontra Cascina Borgatta, azienda vitivinicola che coltiva soprattutto uve di dolcetto e barbera, curando maniacalmente i propri filari, che si estendono su dolci colline dai suoli di origine limo-sabbiosa. Con una superficie vitata di circa tre ettari, la cantina appartiene ai coniugi Maria Luisa Barizzone ed Emilio Oliveri, che hanno ereditato l’impresa dal padre di lei. Seguendo tecniche produttive tradizionali e applicando una filosofia che ricalca i dettami di Pino Ratto - maestro indiscusso e geniale interprete del Dolcetto di Ovada - i vini etichettati Cascina Borgatta unisco carattere ed eleganza, e sono figli di una viticoltura a regime biologico. Anche in fase di vinificazione e affinamento, l’orientamento è estremamente naturalistico, per cui a una vendemmia rigorosamente effettuata a mano, segue una fermentazione spontanea, mentre l’invecchiamento è svolto prevalentemente in botti di cemento, così come limitato è l’uso della solforosa, e nessuna chiarifica viene eseguita prima dell’imbottigliamento. Bottiglie sincere e oneste, sinonimo di amore per le proprie terre e per le proprie viti: sono quelle di Cascina Borgatta, che da sempre mantiene alto il nome del Dolcetto e della Barbera.