Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Domaine des Bosquets


Domaine des Bosquets è una delle tenute più storiche della zona vitivinicola situata a sud del Rodano.
La maison è stata fondata nel 1644 da Jean de Rivière, ma i primi vigneti nel “Lieu-dit” furono piantati molto tempo addietro, addirittura nel 1376. Completamente ristrutturato negli anni sessanta da Gabriel Meffre, il Domaine è oggi guidato dal figlio, Julien Bréchet, che ha saputo imporre la sua visione sulla valorizzazione dei singoli crus e dei vari climat dell'AOC di Gigondas. Ci troviamo all'interno di una denominazione che dà alla luce grandi vini rossi a base di grenache, uva che cresce all'ombra della catena montuosa Dentelles de Montmirail, che protegge le viti dai venti di Mistral e consente quindi un'ottima escursione termica all'interno dei vigneti durante le calde giornate estive.
Oggi i possedimenti del Domaine Des Bosquets si estendono per oltre 29 ettari, situati a un'altezza media di 250 metri sul livello del mare nella zona sud-occidentale della denominazione. Tra i filari si coltivano diversi vitigni, in primis grenache e syrah, poi anche cinsault, mourvèdre, counoise e clairette. Tutte le vigne, la cui età media si aggira intorno ai 50 anni, sono coltivate in agricoltura sostenibile, affinché sia la terra e non l'uomo a parlare. Julien, citando il grande Didier Dagueneau, ama affermare che "il grande enologo è colui che scompare dietro il terroir". In cantina le fermentazioni avvengono spontaneamente, e per il futuro Julien ambisce a introdurre i principi legati alla biodinamica in ogni fase del processo produttivo.
Oggi si producono più di 10 etichette, complesse e concentrate, ognuna in grado di raccontarci con precisione il terroir di provenienza, anche se magari vi è solo qualche centinaio di metri di distanza fra l'origine di una bottiglia e un'altra.
Vini tesi e dinamici, vibranti, come lo "Cheval Long", il "La Colline" o il"Lieu Dit..." solo per citarne alcuni, che portano con sé la voglia di stupire di Julien e aprono una strada al Domaine des Bosquets fatta di nuove e stimolanti sfide.