Untitled-1

JNK


L’azienda vinitivinicola Mervič è posta a poca distanza dalla città di Nova Gorica in Slovenia, ma è conosciuta agli appassionati con la sigla JNK, il soprannome che fu attribuito al fondatore Ivan Mervič. Nata nel 1890, questa piccola cantina a conduzione familiare è arrivata ai giorni nostri passando di padre in figlio, e troviamo oggi alla guida Kristina. Sono 3,5 gli ettari vitati all’interno dei quali trovano valorizzazione vitigni come ribolla gialla, chardonnay, pinot bianco, malvasia e sauvignon, tra le varietà a bacca rossa il cabernet sauvignon e il merlot. I vigneti sono posti tra i 100 e i 350 metri sul livello del mare su suoli variabili, caratterizzati da un’alternanza tra marne e argille antiche. In vigna non vengono usate sostanze chimiche e i grappoli sono raccolti rigorosamente a mano nel rispetto della filosofia aziendale fondata sulla convinzione che solo una materia prima eccezionale può garantire la produzione di vini di alta qualità. In cantina le macerazioni per quanto concerne le varietà a bacca bianca hanno una durata minima di 3 giorni e per le varietà a bacca rossa raggiungono, e spesso superano, i 30 giorni. I vini sono posti a maturare in botti di legno di quercia, raggiungendo così quelle complessità olfattive e le dimensioni strutturali desiderate da Kristina. I vini JNK di Mervič sono prodotti nel rispetto della natura, dei metodi naturali e sono capaci di sorprendere annata dopo annata.