Untitled-1

Fattoria Resta


"La Fattoria Resta è situata in Val d’Orcia, più precisamente nel piccolo comune di Buonconvento, in provincia della città di Siena. Sorge sui resti di un antichissimo monastero, dove, nel 1573, il capomastro Martino del Nero incise il proprio nome su una delle colonne nella cantina della struttura religiosa appena edificata.
Si tratta quindi di una realtà produttiva le cui radici affondano nella storia di secoli antichi, che è oggi perfettamente amministrata da Annalisa Tempestini, la cui esperienza col vino incomincia sin da giovanissima: “Nutro una passione profonda per il vino e mi sento molto responsabile in quanto produttrice. Vorrei che le persone che vengono qui ad assaggiare associassero poi la bottiglia a un’esperienza particolare, vissuta in un luogo storico come è la mia casa, un ex monastero del ‘500. Seguo personalmente tutte le fasi della produzione sino alla vendita, e in questa occasione cerco di trasmettere la mia filosofia, l’anima e la storia del territorio, per far sì che si compenetrino con la bottiglia”.
La cantina si sviluppa su un fazzoletto di poco meno di un ettaro, dove si coltiva l’uva regina di queste aree, il sangiovese, con una piccola percentuale destinata a due vitigni internazionali, merlot e cabernet sauvignon. In vigna i criteri di selezione delle uve sono molto severi, prediligendo sempre la qualità alla quantità, e Annalisa conosce a memoria ogni filare, a cui dedica quotidianamente la propria passione.
Si producono due etichette, il “Martin del Nero”, 100% sangiovese che omaggia la storia della tenuta, e il “Guasparino, un Toscana IGT che si è realizzato per la prima volta con l’annata 2014. Bottiglie di qualità, prodotte in pochi esemplari, che rispettano la tradizione e la storia di una terra fortemente vocata, unite con la filosofia produttiva di Annalisa in una poesia di sensazioni e profumi davvero inebrianti.
"