Untitled-1

Malvasia

Che tipo di vino è la Malvasia?

Molto probabilmente originaria della Grecia, per l'esattezza nella città di Monemvasia in Peloponneso, la Malvasia è stata diffusa dai mercanti veneziani nel corso dei secoli, trovando terreno fertile in Italia, dove ha assunto diverse identità regionali, ma anche in Spagna, Portogallo e persino nelle Isole Canarie.

In Italia, la Malvasia si presenta in tante incarnazioni diverse (ad oggi non sappiamo se tutte le Malvasie siano nate da quella greca), vediamole brevemente, in modo da aiutarti a scegliere il vino bianco più adatto al tuo palato:

Malvasia del Collio: ottenuta dalla varietà Malvasia Istriana, questa etichetta si distingue per un bouquet che intreccia delicatamente profumi di fiori bianchi e frutti a polpa bianca con accenti speziati e un sottile richiamo alla mandorla. Ma è la vena minerale e la sapidità che veramente catturano l'essenza del Collio: la ponca, il suolo marnoso e arenario della regione, dona al vino quelle note di pietra bagnata e sale marino che incantano il palato.

Malvasia bianca di Puglia: altra varietà, la Malvasia Bianca di Puglia è un vino bianco mediterraneo che cattura l'essenza solare e l'abbondanza della regione da cui proviene. Con i suoi profumi intensi di frutta matura, come pesca e albicocca, e note di fiori bianchi, questo vino avvolge il palato con una morbidezza carezzevole, arricchita da una piacevole freschezza che riequilibra l'esperienza gustativa.

Malvasia Puntinata: conosciuta anche come Malvasia del Lazio, è una varietà autoctona che si distingue per la sua raffinatezza e per il suo carattere distintivo. Questo vitigno produce vini di grande eleganza, con un profilo aromatico che spazia da note di frutta a polpa bianca, come pera e mela, a sfumature floreali e talvolta un tocco di erbe aromatiche.

Con cosa abbinare la Malvasia?

L'abbinamento della Malvasia dipende dallo stile del vino e dalla sua provenienza. Per esempio, una Malvasia secca e fresca, come quella che si può trovare nel Collio o in altre regioni italiane, si sposa meravigliosamente con antipasti leggeri, piatti a base di pesce o frutti di mare, e può essere un delizioso accompagnamento per risotti delicati o piatti vegetariani.

Le varianti più aromatiche e strutturate, come la Malvasia Puntinata del Lazio, sono eccellenti con piatti di pesce più ricchi, come un risotto ai frutti di mare o una grigliata mista di mare. Possono anche essere abbinati a formaggi freschi o a pasta con condimenti a base di verdure.

Quali sono i prezzi dei vini Malvasia?

Come abbiamo visto, ci sono tanti tipi di Malvasia e questa varietà si riflette anche nei prezzi. Possiamo comunque mappare i vari Malvasia in due fasce di prezzo principali.

Le Malvasia entry level, dove spesso il vitigno non è l'unico protagonista, ma piuttosto la parte predominante di un blend, possono essere trovate a prezzi tra i 6-10 euro.

Se invece ci spostiamo verso DOC come la Malvasia del Collio, spesso realizzate da piccoli produttori, o anche un Salento Malvasia IGT, i prezzi oscillano tra i 10-15 euro.

Tra i produttori Tasca d'Almerita produce a Salina la Malvasia "Didyme" da agricoltura biologica, un vino aromatico e persistente. Muzic è una piccola cantina familiare che segue i principi della viticoltura naturale. La cantina Ronc Dai Diaul, nel cuore del Collio, è specializzata in Malvasia Istriana, da cui ricava vini dai profumi intensi di fiori, frutta e salvia

Hai visualizzato di 43 prodotti

Mostra di più

Loading...
|