Untitled-1

Levii


Nel 2012 Cesare Berasi acquisisce i vigneti di famiglia e avvia la spumantizzazione delle proprie uve: nasce così la cantina Levii, un marchio che si traduce in “le vigne” e identifica una passione profonda per la viticoltura. La lettera B ricamata in oro al centro del logo richiama il cognome Berasi, Cesare Berasi, colui che si impegna in prima persona affinché ogni singolo aspetto della filiera sia curato in ogni dettaglio a garanzia dell’eccellenza.
Levii coltiva direttamente 20 ettari di vigna distribuiti su 4 appezzamenti, l’omonimo "Levii", "Prada", "Dova" e "Dos da Doa”, tutti nel territorio comunale di Stenico in provincia di Trento. I vigneti ad alta densità d’impianto sono collocati sulle pendici delle Dolomiti di Brenta ad una quota di 650 metri di altitudine, su pendenze elevate con un’esposizione ottimale a sud.
L’attenzione è posta alla coltivazione di uve chardonnay e pinot nero, quelle dotate di una predisposizione naturale per la produzione degli spumanti metodo classico nell’area di produzione del Trento DOC, dove ricade l’azienda. Queste varietà riescono, grazie alle particolari condizioni del territorio, a raggiungere livelli qualitativi molto elevati ideali per una produzione di eccellenza.
Le uve raccolte a mano vengono trasportate in cantina integre e sono sottoposte a una spremitura soffice. Questa è una particolare tecnica enologica che permette di estrarre la frazione più nobile del mosto in modo molto delicato. Il mosto ottenuto viene successivamente travasato all’interno di appositi serbatoi di acciaio inox in cui si innescano le fermentazioni che lo trasformeranno in vino. Il vino è quindi lasciato affinare fino al giugno successivo, periodo in cui inizia l’operazione di tiraggio.
Levii produce una gamma di spumanti a denominazione Trento DOC ottenuti con lunghi affinamenti a contatto con i lieviti e caratterizzati da dosaggi delicati dopo la sboccatura al fine di esaltare al massimo i profumi e la naturale freschezza gustativa.