Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Dailuaine Distillery


Nel 1852, in un piccolo villaggio dello Speyside, grazie a William Mackenzie, un agricoltore di Carron, nasce la distilleria Dailuaine. Venne fondata nei pressi di Aberlour, tra i fiumi Ben Rinnes e lo Spey. A seguito della sua morte, la Dailuaine Distillery venne affittata a James Flaming, un banchiere di Aberlour che entrò presto in società con il figlio di Mackenzie e che insieme a lui riuscì a reperire i fondi necessari per trasformare la Dailuaine in una delle più grandi distillerie dell’epoca, la Mackenzie & Co nel 1879. Dailuaine deriva dal gaelico scozzese 'An uaine dail' significa 'valle verde', chiamata così per via forse delle eleganti onde della Spey in cui ha sede la distilleria. È stata la prima distilleria a cui è stato costruito il famoso tetto a pagoda, progettato dal famoso Charles Doig. Nel 1917 ci fu un violento incendio che distrusse la distilleria, e la mantenne chiusa per tre anni prima che le riparazioni fossero terminate. Con il restauro però venne ampliata e grazie alla presenza di un treno a vapore di proprietà, poté ricevere direttamente tutte le materie prime e riavviare un florido commercio. Attualmente, dopo vari cambi di mano, è di proprietà del colosso Diageo. Daliluane si affaccia come Single Malt solo di rado, almeno come Original Bottling, e in quelle occasioni conquista i suoi consumatori grazie all'equilibrio e alla ricchezza dei suoi Speyside Single Malt Scotch Whisky. Le stesse caratteristiche vengono fornite ai blended per il gruppo Diageo. Gran parte del Whisky prodotto dai suoi sei alambicchi finisce nei blend della gamma Johnnie Walker; tuttavia sono presenti alcuni imbottigliamenti ufficiali, maturati in botte di sherry e svariati imbottigliamenti indipendenti. Da tenere a mente il “Dailuaine 12 Y.O.” che vanta appunto un invecchiamento di 12 anni avvenuto in botte da Sherry, ma anche il “Dailuaine 34 Y.O. 1980” e sicuramente il famoso Flora e Fauna 16 Y.O.