Untitled-1

Cork Distillers Company


La Cork Distillers Company è un'azienda, irlandese, di produzione di Whisky.
Fu fondata nel 1867, quando diverse distillerie di Cork furono riunite sotto un'unica compagnia, per formare la Cork Distilleries Company.
A metà del 1800, infatti, l'industria del Whisky irlandese, con l'azione del ""movimento per la temperanza"" e la Grande Carestia degli anni quaranta, subì un arresto; per questo, per cercare di fare fronte comune, James Murphy, proprietario, all'epoca, della distilleria Midleton, suggerì di riunire, sotto lo stesso nome, le attività delle diverse distillerie di Cork: fu così quindi che, nel 1867, fu costituita la Cork Distilleries Company (CDC), con Murphy al timone.
Negli anni che seguirono alcune delle distillerie che, in origine, avevano dato vita alla CDC chiusero e nei primi anni del '900 solo due delle cinque distillerie originarie, la North Mall e la Midleton, erano ancora in produzione; nel 1920, poi, scoppiò un incendio nella North Mall, che distrusse completamente il suo mulino a cinque piani e causò danni significativi alla maggior parte, se non a tutti, gli edifici di produzione.
Se l'industria del Whisky irlandese non fosse stata, in quegli anni, nel bel mezzo di una nuova crisi, la distilleria avrebbe potuto essere ricostruita; tuttavia, di fronte a una prospettiva economica incerta, fu presa la decisione di concentrare tutta la produzione a Midleton, piuttosto che rinnovare la North Mall.
Nel 1966, infine, con le distillerie irlandesi, ancora una volta, di fronte a un futuro incerto, la CDC si è fusa con la John Jameson & Son. e la John Powers & Son., per formare l'Irish Distillers Group. Oggi, tra i prodotti che ancora portano la firma della Cork Distillers c'è ""Paddy"", un Whiskey leggendario; ""Paddy"" deve il suo nome ad un venditore di una nota società, Paddy Flaherty, a cui va il merito di aver diffuso la fama di questo Whiskey straordinario ben oltre le coste irlandesi. Il ""Paddy"" viene distillato tre volte e matura, poi, in botti di rovere, per un massimo di sette anni; composto da un alto contenuto di malto, rispetto ad altri Whisky irlandesi, si distingue, all'assaggio, per una peculiare morbidezza.
La caratteristica predominante di questo Whisky è, inoltre, la sua dolcezza - Jim Murray l'ha definito uno dei più dolci Whisky irlandesi -, frutto dell'ottima qualità dell'acqua e dell'orzo scelto per la sua produzione.