Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Claus Preisinger


"Semplicità, purezza e duro lavoro in vigna, questi sono i punti fermi di Claus Preisinger e della sua relativamente giovane cantina a Gols, nel distretto di Neusiedl am See, nella vocata regione vitivinicola del Burgenland, in Austria.

Iniziato come hobby, assieme al padre su 3 ettari di proprietà, il lavoro del vignaiolo ha così appassionato ed emozionato Claus che, nel 2000 produce la sua prima annata e in seguito acquista altri terreni, arrivando a possedere 19 ettari di terreno vitato, distribuiti su 64 particelle.
Anche se può sembrare esagerato e dispersivo, Claus risponde che per lui è ancora più stimolante e lavorare con diversi tipi di terreno e terroir è essenziale per esprimere al meglio la sua filosofia di valorizzazione della materia prima.

Proprio questo grande amore per l’uva e la sua coltivazione ha fatto propendere per un allevamento della vite secondo metodi biodinamici, certificati dal 2009.

I numeri di Weingut Preisinger Claus non sono certamente quelli di una grande azienda vitivinicola, ma Claus ne va estremamente fiero. Infatti le dimensioni ridotte gli permettono di concentrarsi sulla qualità, partendo dai minimi interventi in vigna, con metodi sostenibili, humus e letame naturali, vendemmie manuali e rigorose vinificazioni naturali, per esprimere al meglio il varietale e il terroir.

Ne risultano vini austriaci e biodinamici puri e genuini di grande personalità e carattere, ottenuti da varietà principalmente a bacca rossa, come gli autoctoni zweigelt, blaufränkisch e St. Laurent, seguiti da pinot nero e merlot, a cui si aggiunge una piccola percentuale (intorno al 10%) di chardonnay e pinot bianco.

I vini Preisinger si traducono in una varia gamma di etichette, che esprimono con chiarezza lo stile naturale, puro e territoriale di Claus e della sua cantina. Tra questi il Preisinger Pusza libre, il Claus Preisinger ancestral e il Blaufränkisch, il Grüner Veltliner e il Weissburgunder affinati in anfora di terracotta."