Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Casa del Picchio Verde


L'azienda agricola Baldessari, o Casa del Picchio Verde, nasce da una passione profonda per la viticoltura, da un solido impegno e da una mai mutata perseveranza. La sua storia inizia negli anni '80, sulle colline che circondano Trento: qui Giuseppe e Marco Baldessari si dedicano, nel tempo libero, alla cura di un terreno abbandonato, imparando, letteralmente sul campo, libri alla mano, come potare una vite. Nel 1983 i due, abbandonati i rispettivi lavori, decidono di dedicarsi completamente al loro terreno e, in particolare, alla viticoltura. Nel 1990, poi, l'azienda avvia la conversione dei vigneti alla coltivazione naturale, una scelta sicuramente all'avanguardia per l'epoca, quando ancora non c'era molta attenzione, oltre che consapevolezza, nei riguardi dell'ecologia e della salute; il percorso culmina con l'ottenimento, nel 1994, della certificazione ufficiale di azienda agricola biologica. Oggi quindi vige il massimo rispetto per i cicli vitali della vigna e, in un'ottica che mira al minimo intervento, le erbe tradizionalmente definite infestanti vanno a fiore creando micro-eco sistemi equilibrati e delicati, dove insetti e animali prendono dimora; inoltre, per mantenere intatti questi equilibri, in tarda primavera e in estate gli sfalci fra i filari sono solo quelli funzionali al passaggio di chi lavora nei campi, le vigne, infatti, non subiscono cimature continue e sfogliature violente che denudano il grappolo; nella stagione invernale, poi, si interviene con potature dai tagli poco profondi. La Baldessari, oggi gestita anche da Michela e Mattia, figli dei titolari, si estende attualmente su 15 ettari di terreno, nei dintorni di Povo, e produce vini rossi, vini bianchi e uno spumante. Tutti i vini dell'azienda sono espressione autentica e rispettosa del territorio; infatti, è ferma convinzione di Giuseppe e Marco Baldassari che quest'ultimo vada preservato e tutelato perché possa così essere occasione di scelta e grande opportunità per le generazioni future, oltre che fonte di ricchezza e simbolo di intima e sublima appartenenza a una storia e una tradizione.