Untitled-1

CANTINE RICCARDI REALE


Cantine Riccardi Reale è una giovane azienda nata nel 2010 grazie alla passione e all’amore per la terra da parte di Lorella Reale e di Piero Riccardi. I due si sono conosciuti lavorando assieme nel mondo televisivo, ma nel 2010 concretizzano a Bellegra (RM), terra di origine di Piero, la volontà di salvaguardare e portare avanti la storia di uno dei vitigni tipici della zona, il cesanese, una delle varietà a bacca rossa autoctone più importanti del Lazio. La vigna viene lavorata in modo biodinamico, in continua evoluzione con studi e confronti con altri vignaioli, escludendo l’utilizzo della chimica e puntando piuttosto ad un’incremento della fertilità dei suoli tramite sovesci e preparati biodinamici, nella convinzione di poter ottenere buona uva, sana e integra, dalla quale produrre ottimi vini, non soltanto in termini di espressività territoriale ma anche godibili e facilmente digeribili. A Olevano Romano, più precisamente nella zona di Colle Pazzo, a 300 metri sul livello del mare, sono posti i due vigneti coltivati a guyot della varietà conosciuta come cesanese di affile. All’interno di ogni singolo vigneto coesistono due tipologie di terreno, uno di natura vulcanica di colore rossastro, mentre l’altro è composto da terre bianche arenarie emerse nel periodo Cretaceo. Le uve vengono raccolte avendo cura di mantenere separate le singole parcelle, in modo da realizzare etichette rappresentative degli appezzamenti oppure procedere con gli assemblaggi più idonei a seconda dell’annata. In cantina è mantenuto il rispetto portato alla vigna e al suolo, manipolando il meno possibile il prodotto al fine di mantenere inalterate le caratteristiche dei frutti. Sono cinque i vini delle Cantine Riccardi Reale: tre rossi a denominazione Cesanese di Olevano Romano DOC e un rosato, il “Tucuca”, ottenuti da uve cesanese di affile, ed un bianco dall’unione di malvasia puntinata e riesling renano, chiamato “Emotiq”.