Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Bunnahabhain


"La Bunnahabhain si trova sull'isola di Islay, nella zona nord-orientale.
Fondata nel 1881 dalla partnership Islay Distillery Co. Ltd., dove ora sorge la distilleria un tempo non vi era che una spiaggia sassosa ma grazie ad un investimento di ben 30 mila sterline, cifra cospicua per l'epoca, fu possibile non solo costruire i locali della Bunnahabhain, che al secondo anno di attività poteva già vantare un utile di 10 mila sterline, ma anche una strada, un molo, un cottage per gli operai e infine un'aula scolastica. La Bunnahabhain gode indubbiamente di uno dei più emozionanti panorami della Scozia, con vista sui Paps of Jura verso est e sulle Ebridi verso nord; la sua posizione, molto remota ancora oggi nonostante i moderni mezzi di trasporto, è stata scelta dai suoi fondatori non solo per la sua bellissima ambientazione ma anche e soprattutto perché facilmente raggiungibile via mare dalla terra ferma.
Ampliata nel 1963, a seguito del boom di richieste del mercato, la Bunnahabhain è stata prima dotata di altri 2 alambicchi e poi, qualche anno dopo, ha visto lanciare sul mercato il primo single malt (fino a quel momento infatti l'intera produzione era destinata ai blended).
Se fino agli anni sessanta poi, come per la quasi totalità delle distillerie di Islay, la Bunnahabhain produceva esclusivamente Whisky torbato, all'inizio degli anni settanta, su decisione del distillery manager, si decise di creare un malto non torbato; nell'ultimo periodo però un Whisky torbato, il Toiteach che in gaelico scozzese significa affumicato, è tornato a far parte della produzione della distilleria.
Oggi la Bunnahabhain, venduta nel 2003 alla Burn Stewart Distillers plc. per circa 12 milioni di euro, vanta una produzione annua di di 2.500.000 litri, e ben 21 mila botti vengono utilizzate per la maturazione del single malt e del Black Bottle, mentre il prodotto restante viene destinato ai blend Cutty Sark e The Famous Grouse.
"