Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Braeval


"La distilleria Braes of Glenlivet è stata fondata nel 1973, nel Banffshire, ad una altitudine di 350 metri, dal gruppo Chivas Brothers Ltd.
La zona, nota anche per esser stata, per lunghi anni, grazie al suo naturale isolamento, luogo di distillazione illegale, si trova nel cuore dello Speyside, una delle cinque regioni di produzione del Whisky.
Attraversato dal fiume Spey, da cui prende il nome, lo Speyside ha una topografia complessa, con numerose valli, colline e corsi d'acqua ed essendo sede di più della metà delle distillerie di Whisky di malto scozzesi è spesso chiamato anche ""Malt Whisky Country"".
I Single Malt qui prodotti sono segnati, tradizionalmente, da note di miele, vaniglia, mela e pera; sono inoltre sofisticati ed eleganti e con l'età (vengono spesso lasciati maturare in botti da sherry) si evolvono regalando anche sentori di frutta essiccata e spezie dolci.
La distilleria Braes of Glenlivet sorge inoltre, da sempre, in prossimità della notissima Glenlivet, la prima ad esser stata legalizzata con le regole dell'Excise Act del 1823: ragione per cui, onde evitare erronee associazioni con quest'ultima, ha cambiato nome, nel 1994, in Braeval.
Chiusa poi nell'ottobre del 2002, la Braeval fu riaperta a seguito di una complessa ristrutturazione, nel luglio del 2008: originariamente dotata di soli tre alambicchi, oggi nella distilleria se ne contano ben 6; questo incremento ha innalzato notevolmente la capacità produttiva e una avanzata automazione della produzione ha fatto sì che, attualmente, un solo individuo possa gestire, in totale autosufficienza, l'intera distilleria.
La Braeval non dispone di magazzini propri e i suoi prodotti vengono stoccati nei depositi della Chivas, a Keith, nella Scozia orientale, per poi essere utilizzati per la produzione di blends come il Chivas Regal e il 100 Pipers, noti in tutto il mondo per la storica tradizione produttiva sempre tesa all'eccellenza qualitativa.
"