Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Big Peat


La Douglas Laing & Co. è stata fondata attorno alla metà del secolo scorso, nel 1948 per la precisione, per mano di Fred Douglas Laing, allo scopo di vendere i suoi premiati Scotch Whisky nel mondo.
Condotta al momento dalla terza generazione familiare, l’impresa vede al proprio timone Cara Laing, figlia di Fred, che ha fatto gavetta da Whyte & Mackay prima di arrivare all’azienda di famiglia. Queste le loro parole: “Ci consideriamo da sempre degli specialisti del Whisky. Il nostro obiettivo è di creare continuamente una selezione di qualità fatta dai migliori blend, con un’ampia gamma di Single e Vatted Malt insieme a Grain invecchiati, ottenuti dalle nostre riserve, raccolti e lavorati per molti decenni. Mescoliamo (se necessario) e imbottigliamo i nostri Whisky con cura tale che ci siamo guadagnati una reputazione invidiabile per lo stile e per il gusto. I nostri Whisky riposano e maturano per molti lunghi anni in attesa del vostro consumo”.
Date queste premesse, non è un caso quindi che oggi l’azienda abbia un fedelissimo gruppo di seguaci nel mondo, ma non solo: cercando sempre di confermare e superare le aspettative, l’obbiettivo principe della Douglas Laing & Co. rimane uno e uno soltanto, volto a esprimere puntualmente i più alti standard qualitativi possibili.
E l’elenco dei brand che rimandano alla Douglas Laing & Co. è infinito, fatto di nomi prestigiosi e importanti, che si sono conquistati fama e notorietà a suon di imbottigliamenti d’eccellenza. Tra questi, il “Big Peat” è un blend di Single Malt provenienti esclusivamente dalla leggendaria isola di Islay, contenente piccole porzioni dei distillati di Ardberg, Caol Ila, Bowmore e, sorprendentemente, anche di Port Ellen.
Un Whisky non filtrato a freddo, non aggiunto di coloranti e ottenuto da quelli che vengono chiamati “Small Batch”, ovvero piccoli lotti di botti accuratamente selezionate per garantirne qualità e rarità. Un vero e proprio punto di riferimento per i “Vatted” di Islay.