Untitled-1

Barentsz


Il nome della distilleria Barentsz deriva da quello di Willem Barentsz, navigatore e avventuriero olandese che ebbe il merito di esplorare l’artico organizzando ben tre distinte spedizioni, l’ultima delle quali gli risultò purtroppo fatale, essendo rimasto bloccato insieme con il suo equipaggio per circa un anno nei mari del nord, dove incontrò la morte proprio durante il viaggio di ritorno. Da coraggioso e appassionato esploratore qual era, Willem Barentsz non si sarebbe mai fermato davanti a nessun ostacolo pur di scoprire nuove rotte commerciali: questo è lo stesso spirito che anima la distilleria del Gin Barentsz, che proprio come il famoso esploratore, ha viaggiato in lungo e in largo per ogni angolo del pianeta, così da scoprire e catturare tutti i sapori e i gusti più intriganti del mondo. Alla distilleria Barentsz, tuttavia, il viaggio è continuato anche una volta concluso, perché il fondatore dell’azienda, Michael Classens, con coraggio e senza scendere a compromessi per quanto riguarda gli standard qualitativi, è arrivato a produrre un Gin eccezionale, fresco ed estremamente gradevole, rispetto agli altri Gin caratterizzato da una traccia meno amaricante, più raffinato e se vogliamo più gustoso.
Il risultato è dato dal “Barentsz Gin”, un Gin artigianale distillato e figlio di un connubio unico, in cui i dorati chicchi di segale si uniscono con il frumento invernale. Se quindi si è alla ricerca di un Gin straordinariamente liscio, possiamo dire che questo è certamente il posto giusto. La consistenza cremosa della segale conferisce al distillato un finale più lungo, rotondo e morbido. Il grano, a sua volta, apporta complessità e fa risaltare tutte quelle che sono le sfumature più dolci, completate poi dagli oli essenziali della buccia d'arancia e di sentori degli esclusivi fiori di gelsomino esotici. Ecco allora che ogni elemento si unisce e si fonde insieme, per arrivare a offrire un Gin pluripremiato, ispirato agli olandesi ma allo stesso tempo perfezionato e distillato a Londra. Un Gin da non mancare.