Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Alberto Giacobbe


"L’Azienda agricola Giacobbe è un’azienda vitivinicola familiare che viene fondata nel 1939 dal capostipite Leopoldo. Tutto inizia nel momento in cui viene acquistato un appezzamento di terreno in cima al colle di San Giovenale, accanto al Monte Scalambra, situato in provincia di Frosinone. Dall’essere padrona di quel piccolo terreno, la famiglia Giacobbe è passata a detenere la proprietà di circa 15 ettari che si estendono tra i Comuni di Paliano, Piglio e Olevano Romano.
Dei 15 ettari a disposizione la famiglia decide di riservarne 9 ai vigneti per produrre vini laziali, mentre i restanti vengono coltivati a uliveti e altri tipi di semina.
I terreni disposti ad una maggiore altitudine sono stati dedicati al vitigno autoctono cesanese d’Affile che si avvantaggia delle particolari composizioni chimiche del terreno (costituito da argille bianche e rosse di origine vulcanica), mentre quelli posizionati ad un’altitudine inferiore vengono riservati alla coltivazione della passerina del Frusinate.
L’azienda agricola Giacobbe negli anni passa di padre in figlio, da Leopoldo ad Albino, fino al 2008 in cui viene presa definitivamente in mano da Alberto che continua a portare avanti le tradizioni vitivinicole di famiglia e ad apportare innovazioni al passo con i tempi.
All’interno dell’azienda si producono due tipologie di vino: il Cesanese di Olevano Romano DOC e la Passerina del Frusinate IGT.
Il primo è un vino rosso di elevata qualità di cui vengono commercializzate due bottiglie: il Giacobbe, Cesanese di Olevano Romano DOC (Selezione) allevato con il sistema del cordone speronato e affinato per almeno 12 mesi in acciaio e per altri 6 in bottiglia e il San Giovenale allevato in Guyot e affinato 6 mesi in acciaio e almeno 2 mesi in bottiglia.
L’altro tipo di vino prodotto è la Passerina del Frusinate IGT, un bianco delicato e fruttato da cui si ricavano e vengono vendute altre due bottiglie: Juvenalis, allevato in Guyot e affinato per circa 6 mesi in acciaio e almeno 3 mesi in bottiglia, e il Ponte Sor Paolo."