Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

A.van Wees


"A.van Wees è l'ultima distilleria artigianale di Amsterdam; la capitale dei Paesi Bassi, infatti, non è solo nota per ospitare il Museo Van Gogh, il Concertgebouw e il Rembrandthuis, ma anche per esser sede di numerose distillerie, compresa quella considerata la più antica al mondo.
La A.van Wees, fondata nel 1782, ha tramandato le sue tradizionali metodologie di distillazione fino ad oggi; attualmente Fenny van Wees e alcuni lavoratori storici custodiscono i suoi segreti più preziosi.
La A. van Wees, dove si utilizzano solo ingredienti naturali e nessun colorante artificiale, è nota soprattutto per la produzione del Genever o Jenever, ""nonno"" del Gin; quest'ultimo, infatti, non sarebbe mai nato se prima, nel lontano 1650, in una cittadina dell'Olanda meridionale, il dottor Franciscus de la Bove Sylvius non avesse creato, a scopo medicale, per distillazione e usando bacche di ginepro, il Genever.
Questo distillato, oggi, si produce fermentando, innanzitutto, quattro diverse tipologie di cereali; il mash viene poi distillato tre volte in alambicco discontinuo di rame per poi andare incontro ad una quarta distillazione, con aggiunta di erbe, spezie e bacche di ginepro.
La A.van Wees produce, attualmente, 17 diverse tipologie di Genever, partendo da ricette diverse e con invecchiamenti che possono arrivare anche ai vent'anni; a queste si aggiungono poi liquori, a base di frutti ed erbe, della tradizione olandese.
Tra questi ultimi meritano sicuramente una menzione il Tonka Bean, dal carattere davvero intrigante, ottenuto lasciando in infusione, per un mese almeno, le fave tonka in alcol neutro; l'Hempje Light, ottenuto a partire dalla buccia di limone e originariamente consumato dai marinai, che navigavano tra l'Olanda e Haiti, come cura per l'indigestione e il Rose Liqueur, raffinato, oltre che vero e proprio ammaliatore e ottimo sul gelato.
La distilleria possiede anche un negozio ad Amsterdam, nel cuore del quartiere Jordan, dove non solo è possibile acquistare i prodotti A. van Wees, ma anche fermarsi per godersi una piacevole degustazione.
"