Untitled-1

Natale: i Distillati

Andiamo subito al sodo: perché dovresti regalare un distillato o un liquore a Natale?

Presto detto: anzitutto puoi viaggiare rimanendo a casa, con Whisky giapponesi, Rum dalle Antille o Mezcal messicano, un vero e proprio tour dei migliori distillati, da condividere con parenti e amici.

E poi immagina il momento: fine cena della vigilia o pranzo di Natale, qualcuno tira fuori un po' di dolci, magari del cioccolato. E cosa c'è di meglio da abbinare a del fondente che un bel distillato?

Quindi, eccoti qualche consiglio:

Cognac: un cognac di qualità come il Courvoisier XO o l'Hennessy XO può fare un figurone come regalo.

Grappa: la regina dei distillati italiani, quelle barricate offrono aromi di frutta esotica, liquirizia, cedro. Inutile dire che Poli è il produttore di riferimento.

Rum invecchiati: rum caraibici premium come Zacapa, Diplomatico, dalle note di frutta secca, spezie dolci e cioccolato, che si abbinano perfettamente ai dessert natalizi, e in più hanno confezioni regalo eleganti.

Per gli amanti del whisky, stupisci con un single malt di 10-12 anni di una distilleria iconica come LagavulinTalisker.

Whisky giapponesi: per i più esperti, whisky giapponesi come Nikka o Suntory sono regali eleganti e ricercati.

Tequila e mezcal: per gli amanti dei distillati messicani ma non solo. Il Mezcal poi sta vivendo un momento di grande popolarità ed è un regalo fantastico per chi ama aromi affumicati ed è uno di quegli amici fissati con tortillas, nachos e dia de los muertos.

Se preferisci un regalo diverso, puoi sempre dare un'occhiata a tutti i vini da regalare a Natale.

Hai visualizzato di 240 prodotti

Mostra di più

Loading...
|