Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Fonzone


Lungo l’Appennino meridionale, nel centro dell’Irpinia, c’è un terroir da sempre predisposto alla nascita di grandi vini bianchi e rossi. Il Fiano di Avellino DOCG, il Greco di Tufo DOCG e il Taurasi DOCG sono oggi tra le più rilevanti denominazioni italiane, grazie a un lavoro di rilancio della viticoltura iniziato oltre vent'anni fa da alcuni importanti produttori, e che ancora continua nella più totale salvaguardia della tradizione e nella ricerca di tutte le potenzialità del territorio.

In quest’area, più precisamente nel piccolo comune di Paternopoli, si trova l’Azienda Fonzone, fondata nel 2005 da Lorenzo Fonzone Caccese assieme alla sua famiglia, da sempre animata da un profondo desiderio di valorizzazione di queste terre.
Amore, rispetto e dedizione hanno dato origine ad una realtà che ha voluto inserirsi in un sistema ambientale preciso e definito in punta di piedi, con rispetto, senza andare a stravolgerlo, come invece troppo spesso accade con cantine costituite in epoca recente.

L’azienda si sviluppa su un’estensione di circa 12 ettari, costituiti da suoli argillosi e calcarei che beneficiano di diverse esposizioni, dove all’interno dei vigneti – che come da consuetudine in Irpinia si alternano a distese di frutteti – si coltivano le uve autoctone a bacca bianca e rossa tipiche del territorio, aglianico, fiano, greco e falanghina.
La filosofia produttiva mira a favorire il più possibile la biodiversità, e, per questo motivo, tra ogni filare si favorisce l’inerbimento di piante spontanee; non si utilizza alcun tipo di diserbante, ma si fa ricorso alla difesa fitopatologia in accordo con i criteri della lotta integrata.

Ogni anno l’azienda agricola Fonzone realizza poco meno di 60.000 bottiglie, producendo sette vini che sono espressione di una viticoltura sostenibile e di un grande legame con il territorio: oltre ai quattro bianchi, ben tre rossi sono dedicati all’aglianico, dove “Campi Taurasini” e la Riserva “Scorzagalline” rappresentano due chicche a cui è davvero difficile resistere.