Specogna

Friuli Colli Orientali Pinot Grigio Riserva DOC “Ramato” - Specogna

38,00 €

  • CONSEGNA GRATUITA
    In pronta consegna

  • Denominazione: Friuli Colli Orientali DOC

  • Vitigni: pinot grigio 100%

  • Alcol: 13.5%

  • Formato: 0.75l

  • Consumo ideale: 2018/2021

  • Temperatura di servizio: 10/12 °C

  • Momento per degustarlo: Serata tra intenditori

  • Giudizio di Tannico: 90/100

  • Tipologia: Bianco

  • Abbinamenti: Secondi di pesce

Note di degustazione

Alla vista si annuncia con un bel colore ramato, molto intenso. Il ventaglio di profumi che avvolge il naso racconta sensazioni di frutta sotto spirito, ciliegia marasca e lampone. All’assaggio è di ottimo corpo, con un sorso liscio e morbido, che colpisce per l’ottima persistenza del finale.

Abbinamenti

Trova la propria vocazione gastronomica con i secondi piatti a base di pesce, cucinati con diverse cotture. Ottimo con un tonno tataki, è da provare anche con una classica orata al forno.

cantina

La Cantina Specogna, si trova a Corno di Rosazzo, nello splendido territorio dei Colli Orientali del Friuli. Una zona protetta dai venti del nord dalle Alpi Giulie e mitigata dalle dolci brezze del... vai alla scheda della cantina

Friuli Colli Orientali Pinot Grigio Riserva DOC “Ramato” - Specogna: Perché ci piace

Il “Ramato” è un prodotto che nasce dall’applicazione del metodo solera, sistema di invecchiamento tipico dei grandi Rum, Brandy, Madeira e Sherry, applicato al vino. Specogna, con Cristian e Michele, decide di scommettere su questo metodo di affinamento per il Friuli Colli Orientali Pinot Grigio Riserva, dimostrando, nonostante la giovane età, di avere la voglia di mettersi in gioco, anche con un pizzico di sana follia, avventurandosi per strade nuove senza paura. Le uve di pinot grigio, dopo la raccolta, macerano sulle bucce per circa 7-12 giorni, acquistando il tipico colore che richiama il rame, svolgendo la fermentazione alcolica grazie alla presenza di lieviti indigeni. Il vino finale, dopo un affinamento in barrique, viene tagliato con altre annate, tornando indietro sino alla vendemmia 2011, dando origine a un prodotto complesso, di spessore, da provare per concedersi un bianco che merita un assaggio riflessivo.

Altro da questa cantina

Vedi tutti i prodotti di Specogna

I più venduti

Altre promo