Untitled-1

Tiezzi


La cantina Tiezzi porta il nome del suo proprietario, Enzo Tiezzi, rinomato agronomo ed enologo, molto conosciuto nel territorio di Montalcino. Nata alla fine degli anni ’80, l’azienda vede le sue origini legate alla vita del prof. Riccardo Paccagnini, antenato di famiglia fortemente impegnato, sin dal lontano 1870, nella promozione e nella commercializzazione del marchio “Brunello”.
Oggi estesa su circa dieci ettari complessivi, di cui poco più di cinque risultano vitati, l’azienda Tiezzi è composta da tre distinte unità poderali, dove i vigneti di sangiovese vengono coltivati con estrema cura, applicando particolari tecniche agronomiche. Tra i filari è massimo il rispetto di ambiente, natura, ecosistema e biodiversità, per cui applicando precise e oculate scelte agronomiche, quelle che si arrivano a raccogliere, vendemmia dopo vendemmia, sono puntualmente uve sane e schiette, ricche e concentrate in ogni più piccola sfumatura organolettica.
In cantina, la filosofia adottata non è molto distante da quella seguita nel vigneto, per cui sempre nel segno dei massimi standard qualitativi, lo scopo principale è quello di esaltare e valorizzare tutte le caratteristiche intrinseche del frutto. Durante tutte le fasi lavorative sono rigidamente rispettate le tradizioni, per cui la fermentazione delle uve è svolta in tini di legno, mentre l’invecchiamento avviene in botti di rovere di Slavonia.
È così che da un’esperienza pluridecennale, prendono vita vini capaci di racchiudere letteralmente tutta l’essenza del sangiovese, che a Montalcino si traduce puntualmente in etichette pregiate e notevoli per spessore e livello qualitativo, quali sono anche quelle della stessa cantina Tiezzi.
Si parte allora dal Brunello di Montalcino “Vigna Soccorso” per passare al Brunello “Poggio Cerino”, proseguendo con il Rosso di Montalcino e chiudendo con lo Chardonnay Sant’Antimo DOC: sono tutte bottiglie, quelle che rimandano al nome della cantina Tiezzi, capaci di raccontare la massima eccellenza enologica delle terre ilcinesi. Vini da non mancare.