Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Podere Le Cinciole


Panzano in Chianti è un luogo che a tutti gli appassionati di vino evoca piacevoli sensazioni: la piccola cittadina, frazione del comune di Greve in Chianti, - uno dei nove villaggi che costituiscono il terroir di produzione del Chianti Classico DOCG -, è infatti da sempre ritenuta una delle zone più vocate dal punto di vista vitivinicolo. Ed è proprio qui che Luca e Valeria Orsini hanno deciso di dare vita al Podere Le Cinciole, realtà che si estende su una trentina di ettari circa e che ricomprende anche un rinomato agriturismo, ideale per immergersi nella tranquillità di una campagna a tratti ancora incontaminata, pur essendo solamente a circa trenta chilometri da Siena e Firenze. Dei trenta ettari di proprietà, solo diciotto vengono coltivati: nello specifico tredici sono destinati alla vite, - si allevano sangiovese, cabernet sauvignon, merlot e syrah -, e cinque alla coltivazione degli ulivi. I vigneti sono situati ad un’altezza ricompresa fra i 430 e i 470 metri sul livello del mare, con esposizione sud-est e sud-ovest, su terreni prevalentemente composti da pietraforte e argilla. La filosofia aziendale è totalmente incentrata sulla qualità, da ottenere rispettando il territorio e la natura circostante e utilizzando tecniche tradizionali: non si effettuano concimazioni chimiche, ma solo ammendanti organici e compost generato dalla fermentazione naturale dei residui della potatura in vigna. L’insieme di queste scelte ha portato il Podere Le Cinciole ad essere certificato come biologico. Sei sono le etichette a oggi realizzate, per un totale di circa 40.000 bottiglie tra cui spiccano il Rosato, il Chianti Classico “Le Cinciole” e il Supertuscan “Camalaione”, creato a partire da un sapiente blend di vitigni internazionali che Luca e Valeria decisero di introdurre solamente nel 2000. Prodotti con un’anima profonda, che, una volte assaggiati, raccontano di colline e filari preziosi e rari.