Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Pieropan


Dal 1890 ben quattro generazioni hanno segnato la storia dell'azienda vinicola Pieropan, ognuna con apporti diversi in relazione ai tempi e alle epoche, alle conoscenze e allo spirito imprenditoriale. Un percorso che affonda le proprie radici nel tempo e che ha inevitabilmente segnato anche la storia di tutto un territorio, quello di Soave e dei suoi vini. Tutto ha avuto inizio sul finire del XIX secolo - nel 1880 per l’esattezza - con Leonildo, medico che spinto dalle conoscenze in biologia e in chimica, sceglie di intraprendere il lavoro nei vigneti di famiglia e in cantina. I figli, Fausto e Gustavo, hanno continuato l'opera con infinita passione e amore, ma l'imprinting fondamentale è stato dato da Leonildo, nipote del primo fondatore, che con uno stile unico e una innata vocazione ha rivoluzionato l'azienda. La convinzione della centralità del vigneto, l'incessante ricerca dell'eccellenza qualitativa e il rinnovamento dei processi di vinificazione caratterizzano ancora oggi l'identità più profonda di Pieropan. Un amore per la terra, una consapevolezza del valore della tradizione e un patrimonio familiare trasmesso ai figli Andrea e Dario che, assieme ai genitori, fanno sì che Pieropan continui a rimanere un riferimento per tutta la denominazione grazie a vini unici, eleganti e longevi come pochi altri bianchi italiani. In vigna, i filari sono suddivisi in tre distinti appezzamenti, quali Vigneto Calvarino, Vigneto La Rocca e Vigneto Monte Garzon, che complessivamente arrivano a coprire 65 ettari, per una produzione media annua di 450mila bottiglie. Rispettando al massimo quello che è l’equilibrio di ambiente, natura ed ecosistema, le norme agronomiche rispondono al protocollo dell’agricoltura biologica, e le uve che di stagione in stagione si arrivano a vendemmiare, sono sempre pregiate, ricche e schiette.
In cantina, tradizione e modernità convivono in stretta simbiosi, e ogni fase produttiva, dalla pigiatura dei grappoli alla vinificazione, dall’invecchiamento all’affinamento, viene monitorata scrupolosamente e attentamente, così da dare origine a vini semplicemente eccellenti. Etichette, quelle targate “Pieropan”, che rispondono al massimo livello qualitativo possibile: dal Soave Classico fino al Ripasso e all’Amarone della Valpolicella, passando per lo Spumante Rosé “Ghes”, tutti vini da provare senza tralasciarne nessuno.