Untitled-1

Le Potazzine

Splendida realtà vitivinicola di Montalcino, quella de Le Potazzine è una cantina di primissimo piano nel panorama delle migliori aziende del territorio ilcinese.

Un’impresa il cui nome deriva dal termine usato per indicare le cinciallegre, piccoli uccellini delle campagne toscane, e al tempo stesso appellativo affettuoso con cui nonni e genitori si rivolgono alle loro bambine. Era la nonna materna, infatti, a chiamare così Viola e Sofia, le figlie di Gigliola Giannetti , proprietaria dell'azienda e ilcinese dalla nascita.
Oggi, a trent’anni di distanza, i vini de Le Potazzine comunicano un raro senso di autenticità, rossi eleganti e precisi che derivano da circa cinque ettari di vigneto, e soprattutto nascono da pratiche di cantina che prevedono il minimo intervento artificiale possibile.
Tra i filari, le piante arrivano a toccare un’età media di 18 anni, e sono allevate a un’altitudine che va dai 420 ai 568 metri sul livello del mare. Condotte a guyot con una densità di circa 6mila ceppi per ettaro, i vigneti sono gestiti adottando pratiche agronomiche razionali e attente, nel massimo rispetto di quello che è l’equilibrio di natura, ecosistema e ambiente, con uve certificate Bio.

Pulizia, armonia e finezza sono invece le parole chiave che regolano tutte le fasi produttive di cantina. Cercando di mixare le uve provenienti dai differenti vigneti, Le Potazzine arriva ad assemblare vini in cui l’eleganza e la raffinatezza si incontrano con la potenza e con la struttura. La fermentazione, che avviene sempre naturalmente a opera dei soli lieviti indigeni, è unita a lunghe macerazioni sulle bucce (anche di 40 giorni), con cui si estraggono sostanza e carattere. In seguito, l’invecchiamento, svolto come da tradizione in botti grandi di rovere di Slavonia di media grandezza, dà origine a vini di assoluto livello qualitativo, che conquistano per il loro equilibrio e per il loro stile impeccabile.
Dal Brunello di Montalcino al Rosso di Montalcino, vini che ci raccontano al meglio la più alta essenza enologica ilcinese.