Untitled-1

Fattoria del Teso


"Siamo nel territorio del comune di Montecarlo, al confine tra le province toscane di Lucca e Firenze, a circa cinquanta chilometri di distanza dal mar Tirreno e ad altrettanti cinquanta chilometri dalle montagne dell’Appennino: è questo il contesto in cui incontriamo l’azienda vitivinicola della “Fattoria del Teso”, storica e prestigiosa realtà, durante il periodo medievale oggetto di contesa tra i Nobili di Uzzano e di Vivinaia e l’Abbazia camaldolese di Pozzeveri.
Estesa su una superficie complessiva che arriva a coprire circa settanta ettari, dei quali al momento 15 risultano condotti a vigneto, la tenuta è stata totalmente riorganizzata a partire dagli anni ’70 del secolo scorso, rinnovando tanto le pratiche agronomiche in vigna quanto le norme enologiche in cantina.
Tra i filari, è massimo il rispetto per quello che è l’equilibrio di ambiente, natura, ecosistema e biodiversità, per cui sempre cercando di arrivare a ottenere uve qualitativamente eccellenti, ogni operazione è portata avanti con attenzione, cura e rigore.
Per quanto riguarda anche le fasi lavorative della vinificazione, dell’invecchiamento, dell’imbottigliamento e dell’affinamento, la filosofia seguita non è molto distante da quella applicata nel vigneto, cosicché il rispetto della materia prima è sempre massimo, i livelli qualitativi perseguiti sono i più elevati, e l’intento principe è sempre quello di arrivare a esaltare e valorizzare tutto quanto la stagione e il territorio sono stati in grado di arrivare a raccontare nelle uve.
È così che nascono le etichette della “Fattoria del Teso”, sinonimo di vini che meglio di molti altri riescono a rappresentare le tipicità e le peculiarità del territorio. Partendo dalle due etichette base di Montecarlo Bianco e Montecarlo Rosso, si passa al Vermentino “del Teso”, all’“Anfidiamante” e al “Vino Sovrano del Teso”, fino ad arrivare al Montecarlo Vinsanto DOC: sono tutte bottiglie, quelle che escono dalla cantina di via della Poltroniera, capaci di raccontare la più bella e vera essenza enologica del territorio lucchese. Vini tutti da scoprire.
"