Untitled-1

Château les Clauzots


"È da un secolo che Château Les Clauzots si associa alla famiglia Tach, vignaioli di padre in figlio. Oggi, Frederic è il custode della grande eredità familiare.
Situato nella piccola città di Saint-Pierre-de-Mons a 40 km a sud-est di Bordeaux, il vigneto appartiene all'Appellation d'Origine Controlée (AOC) Graves.
Il vigneto seguito da Frederic Tach di Les Clauzots è composto da 22 ettari di viti rosse e 12 di viti bianche.
Il vigneto ha un’età media di 30 anni ed è piantato su una collina che domina la Garonna con una leggera pendenza a sud e a nord.
Il terreno è roccioso, coperto dai grandi ciottoli dei Pirenei e ha un sottosuolo che è composto da ghiaia fine e favorisce il drenaggio naturale delle acque piovane verso la Garonna.
La preoccupazione principale di Tach è la cura e la precisione del lavoro nelle vigne da portare avanti nel corso delle stagioni.
La nascita di un grande vino è direttamente correlata alla qualità delle uve; dalla potatura alla raccolta, dalla vite alla vite, modellando la vite per ottenere un raccolto sano e moderato con una perfetta maturazione.
Le vigne si dividono in cabernet sauvignon per il 70% e questa varietà si adatta particolarmente bene ai poveri terreni ghiaiosi dove produce spesso uve perfettamente mature. Caratterizza dei vini con una grande struttura tannica e un'eccellente ricchezza aromatica tra cui aromi di frutta rossa (ribes nero, ciliegia, lampone). Inoltre i vini prodotti con quest'uva sono adatti all'invecchiamento e all'invecchiamento in botte.
A questo si aggiunge il merlot, che costituisce il 70% della produzione della cantina Les Clauzots ed è una varietà precoce, che dà uva con alti livelli di zuccheri. Porta nella all’interno del blend, sempre curato con maestria da Tech, rotondità, setosità e flessibilità. I profumi sono complessi e intensi, specialmente in condizioni di bassa produzione.
"