Untitled-1

Château Filhot


I primi vigneti di questo Chateau sono stati impiantati già nel 1650, la struttura risale invece ai primi del ‘700. I vigneti, 62 ettari, sono composti per il 60% da Semillion e per la restante parte da Muscadelle e Sauvignon. Il suolo è molto ghiaioso e la vicinanza del Ciron, un piccolo fiume affluente della Garonna, favorisce lo sviluppo ottimale della muffa. La continua selezione delle uve durante l’appassimento porta questa azienda a produtte dai 10 ai 20 ettolitri per ettaro, ovvero una resa bassissima, ma con un risultato meraviglioso.