Untitled-1

Château Certan de May


"Château Certan de May, il cui nome per esteso è Château Certan de May de Certan, è situato nel dipartimento della Gironda e ricade sotto la AOC di Pomerol. Ci troviamo in Francia, in quella piccola area della regione vitivinicola di Bordeaux situata a ovest di Saint-Émilion, considerata oggi fra le più importanti di tutto il bordolese. Il nome della tenuta è da collegare alla famiglia che la fondò, presumibilmente di origine scozzese. Durante i secoli, la proprietà dello Château passò di mano in mano fra diverse famiglie, sino a quando, nel 1925, non fu acquisita dai Barreau-Badar, attuali proprietari. Oggi Château Certan de May è gestito con attenzione e passione da Jean-Luc Barreau, e risulta essere una tra le tenute più interessanti dell’intera denominazione di appartenenza.
I vigneti si sviluppano per circa cinque ettari vitati in totale, e, tra i filari, la ripartizione varietale include il 70% di merlot, il 25% di cabernet franc e il 5% di cabernet sauvignon, con piante la cui età media si aggira intorno ai 40 anni, da cui si ottengono uve qualitativamente superbe. I vigneti affondano le radici in un sottosuolo composto prevalentemente da argilla e ghiaia. Sia in cantina che in vigna le operazioni di lavoro vengono svolte col massimo del rigore e dell’attenzione, avendo cura nel non vanificare ciò che la natura ha concesso durante l’annata.
Di conseguenza, i vini che nascono da questa filosofia sono eccellenti, e vengono prodotti con una vinificazione eseguita in acciaio a temperatura controllata, per poi invecchiare in barrique di rovere francese, in parte nuove e in parte di secondo passaggio.
Eleganti e strutturate, concentrate sul frutto e ricche di sentori terziari, quelle di Château Certan de May sono, senza mezzi termini, etichette per nulla comuni, bensì gradevoli e ricercate, in grado di garantire, fra i diversi pregi, anche un buon potenziale di invecchiamento.
"