Untitled-1

Cazé-Thibaut


La Maison Cazé-Thibaut ha sede nella Vallée de la Marne, nella regione vitivinicola dello Champagne; la sua storia è lunga e solida e la si deve a ben 10 diverse generazioni di viticoltori, uomini e donne, tutti dedicatisi, negli anni, con grande dedizione, alla loro terra e al loro mestiere.
Roger Cazé, nello specifico, fu il primo a commercializzare bottiglie di Champagne con il nome della famiglia, diventando, presto, un punto di riferimento per i viticoltori dei villaggi circostanti; dopo di lui si sono succeduti vignaioli altrettanto capaci, che hanno contribuito a tenere alto il nome della Maison, e oggi è Fabien a portare avanti il lavoro.
La Maison Cazé-Thibaut produce vini di grande finezza, per cui la nozione di terroir è ovviamente essenziale; il lavoro in vigna è completamente manuale, dalla potatura alla raccolta, e non si usano erbicidi o insetticidi.
Si segue lo sviluppo del vigneto, così da determinare la data della vendemmia, parcella per parcella, ottimizzando la maturazione delle uve e assicurandosi la qualità dei vini.
Il riposo sulle fecce fini va dai 24 ai 72 mesi e il dosaggio o meno delle cuvée è pensato per essere il più accurato possibile, così da non denaturare i vini; le specifiche peculiarità di ogni parcella, poi, permettono di creare cuvée singolari, dalla forte identità.
Tra i prodotti della Maison troviamo, per esempio, lo Champagne Extra Brut ""Naturellemente"", un pinot meunier in purezza; segnato da sentori agrumati e note di fiori gialli, è vinificato in parte in legno e in parte in acciaio e regala un assaggio decisamente verticale, sostenuto da acidità e mineralità: un sorso chiama l'altro.

Non ci sono prodotti corrispondenti alla selezione.