Untitled-1

Stomennano


Citato in alcuni documenti storici risalenti addirittura al 1059, Stomennano è un piccolo borgo di origine etrusca, che è arroccato sulla sommità di una ridente collina situata di fronte a Monteriggioni. Siamo in provincia di Siena, nel territorio del Chianti Classico, ed è qui che incontriamo l’omonima azienda vitivinicola di “Stomennano”, appartenente attualmente a Matteo Lupi Grassi, quest’ultimo affiancato in cantina dall’enologo Lorenzo Landi e in vigna dall’agronomo Attilio Persia, e soprattutto discendente di un’antica famiglia senese le cui tracce risalgono al Medioevo, da oltre due secoli e mezzo insediatasi proprio a Stomennano. Suddivisa tra vigneti, oliveti, seminativo e boschi, e da sempre impegnata nella produzione di vini e olio extra vergine d’oliva di altissima qualità, la tenuta conta un’estensione vitata di circa undici ettari, dove troviamo sia varietà autoctone che internazionali. Viti di sangiovese, colorino e canaiolo per quanto riguarda le uve a bacca scura, poi piante di chardonnay e trebbiano se si considerano le uve a bacca bianca, sono allevate nel pieno rispetto di natura, ambiente ed ecosistema, cosicché si arrivano a vendemmiare grappoli pregiati e schietti. Dalla vigna alla cantina le attenzioni sono sempre le stesse, per cui ogni passaggio produttivo è meticolosamente monitorato con le massime attenzioni: la fermentazione è svolta in acciaio a temperatura controllata, con una lunga macerazione sulle bucce per i vini rossi, mentre l’invecchiamento è eseguito in barrique di rovere francese o botti grandi, a eccezione dei vini bianchi che invece completano l’affinamento in acciaio. È così che nascono le etichette della cantina Stomennano. Quattro vini, per adesso: un Rosso di Toscana a indicazione geografica tipica, un Chianti Classico e un Chianti Classico Riserva, per finire con un Bianco a base di chardonnay e trebbiano, anch’esso a indicazione geografica tipica. Vini, quelli della cantina Stomennano, altamente espressivi, fedeli e aderenti al terroir di appartenenza, ed elegantemente naturali come pochi altri sanno essere.