Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Coppi


È da oltre quarant’anni che la casa vinicola Coppi produce vino, ma è da ben più di un secolo che è dedita alla coltivazione della vite. Tutto ha avuto inizio nel 1882, quando un viticoltore pugliese ha dato vita alla storica cantina in cui, negli anni ’60, si ritrovò a lavorare l’enologo Antonio Coppi. Quest’ultimo, spinto dalla dedizione e dall’entusiasmo di un giovane appassionato del proprio lavoro, dopo aver rilevato l’azienda nel 1979, è stato il vero artefice della storia della cantina Coppi. Una storia che vede come palcoscenico la Puglia, e che corrisponde attualmente a duecento ettari vitati - cento di proprietà e cento in affitto - situati in un’area compresa fra il Salento e il sud est barese. Siamo nel cuore del territorio della DOC di Gioia del Colle, in cui il primitivo e il negramaro sono i vitigni in assoluto più quotati. Tra i filari, le cure sono meticolose e costanti, e le uve che si incontrano sono esclusivamente autoctone, per cui, oltre ai già citati primitivo e negramaro, sono coltivate viti di aleatico, falanghina, malvasia bianca e malvasia nera. Grappoli pregiati e schietti, che in cantina sono nobilitati seguendo precise tecniche enologiche, finalizzate a rispettare ed esaltare varietale e terroir. Sia in blend sia in composizione monovarietale, i vini Coppi rispecchiano la più vera autenticità pugliese, e sono ormai da anni apprezzati e ricercati dai palati di tutto il mondo. Celebrate spesso da importanti premi e riconoscimenti, tanto italiani quanto internazionali, le bottiglie della cantina Coppi nascono da passaggi produttivi rigorosamente controllati, cosicché, dalla vigna sino all’imbottigliamento finale, viene garantita la massima eccellenza. Vinificazione, invecchiamento in barrique - per i rossi - e affinamento in vetro in locali termocondizionati, si avvalgono dell’ausilio di elettronica e informatica, mentre un preciso calendario di analisi eseguite in laboratorio viene rigorosamente rispettato, così da garantire la massima qualità del prodotto finale. Vini, quelli etichettati Coppi, unici e di assoluta eccellenza.