Untitled-1

CASAVYC


La Maremma è una delle più affascinanti aree della Toscana, selvaggia e variegata, che sta conoscendo una grande rivoluzione dal punto di vista vitivinicolo grazie ad aziende come Casavyc, che hanno fatto della valorizzazione del territorio attraverso prodotti di alta qualità la ragione di esistere. La cantina Casavyc nasce nel 2003 dalla grande passione per il vino dei proprietari, Viviana e Claudio. Un’azienda dai piccoli numeri ma dai grandi vini, posta in un bellissimo e remoto angolo sulle alture maremmane alle pendici del monte Amiata, nella località di Poggioferro, in posizione amena tra querce, pascoli e torrenti. È in questo luogo che la coppia ha deciso di partire da zero per la concretizzazione di un progetto ambizioso: produrre vini che potessero diventare grandi nel tempo, nati da uve esposte a grandi stress ambientali che questa arida terra sa offrire, alleviati comunque dalle escursioni termiche favorite dai 500 metri S.l.m. della cantina. Oggi Casavyc conta 12 ha ettari vitati in parte destinati alla produzione e in parte a testare le grandi potenzialità dei terreni, con una rigorosa suddivisione in piccole vigne per rispettare al massimo la natura boschiva e collinare del luogo. Nelle posizioni più fresche sono state piantate viti di pinot nero e sauvignon blanc, mentre nelle altre porzioni trovano valorizzazione il syrah e il sangiovese, con cui è prodotto il Morellino di Scansano DOCG. Allargare il concetto di prodotto del territorio a qualcosa che non sia per forza tradizionale e immutabile, questo è il filo conduttore che unisce tutti i vini Casavyc.