Untitled-1

Poggio L'Apparita


Siamo più o meno a venti chilometri a nord di Grosseto, in direzione di Siena, nel cuore della Maremma Toscana: venti ettari in totale, di cui attualmente solo un ettaro e mezzo vitato. L’azienda agricola Poggio L’Apparita è nata nel 1978, e da sempre persegue l’obiettivo principale di produrre vini distanti dalla tipica produzione locale, ma di alto livello qualitativo. Ecco perciò che tra i filari si incontrano, oltre al classico sangiovese, anche le varietà di merlot, syrah, petit verdot e cabernet sauvignon. Uve che vengono allevate a cordone speronato, e che in cantina sono vinificate esaltandone ogni più piccola sfumatura. Prendono vita così etichette - quelle di Poggio L’Apparita - armoniose ed eleganti, che conquistano facilmente olfatto e palato, per regalare un sorso appagante e mai scontato. Vini che, nel caso dei rossi, sono impreziositi da sapienti passaggi in barrique di rovere francese, così da poter offrire una bevuta complessa, ampia e coinvolgente, che riunisce l’anima toscana con lo spirito internazionale.