Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Poderi San Lazzaro


L’azienda Poderi San Lazzaro, a conduzione familiare, si trova nel comune di Offida, nel cuore del Rosso Piceno Superiore.
Nata nel 2003 e appartenente a Paolo Capriotti e Carosi Elisetta, la tenuta si estende attualmente su una superficie complessiva che copre circa 18 ettari, dei quali 15 sono impiantati a vigneto. Con una produzione media annuale che si attesta sulle 40mila bottiglie, la filosofia aziendale che viene seguita si concentra sulla coltivazione della vite e sulla produzione di vino di qualità, nel massimo rispetto dell'ambiente e di quelli che sono i cicli naturali del vigneto.
Tutto ciò ha portato ad avere una conduzione di tipo biologico in vigna, mentre in cantina la ferrea volontà è quella di non seguire le mode del momento per produrre vini standardizzati, ma al contrario di dare voce al proprio territorio e alle proprie uve, per ottenere risultati originali e fortemente identitari.
Tra i filari, in una zona che dista circa 15 chilometri dall’Adriatico e poco più di venti chilometri dall’appennino, le piante crescono a un’altitudine che sfiora i trecento metri sul livello del mare, godendo di ottime esposizioni e di un microclima particolarmente vocato per la viticoltura. Uve di montepulciano, di sangiovese, di passerina e di pecorino sono interpretate dalla mano dell’uomo senza mai snaturarne le caratteristiche intrinseche. Potendo contare su locali di cantina piccoli ma allo stesso tempo particolarmente funzionali, ciascun passaggio produttivo viene scrupolosamente seguito e rigorosamente monitorato.
La somma si tutto ciò dà origine a etichette simbolo delle migliori Marche e della migliore enologia marchigiana. Dal “Grifola” al “Polesio”, dal “Podere 72” al “Pistillo”, fino ad arrivare alla Passerina e al “Bordò”, sono tutti vini, quelli di Podere San Lazzaro, che si lasciano apprezzare per la loro estrema schiettezza, senza fronzoli e senza orpelli, particolarmente espressivi del territorio che li ha visti nascere.