Untitled-1

Domaine Mickaël Bourg


Mickaël Bourg, dopo due anni di lavoro come meccanico, ha deciso di cambiare totalmente vita e di dedicarsi alla produzione di vino; affittate alcune viti da Matthieu Barret, Mickaël è riuscito a produrre il suo primo vino nel 2006.
I vini di Mickaël vengono prodotti, principalmente, all'interno della denominazione Cornas, una delle più piccole della Valle del Rodano, nota per i suoi vini rossi ottenuti, esclusivamente, da uve syrah. ""Se non ami il lavoro fisico, a Cornas non sarai mai un buon viticoltore"": così sono soliti dire i vignaioli della zona; basta, infatti, uno sguardo alle colline che sovrastano l'omonimo villaggio per capire quanto sacrificio sia necessario per allevare, qui, le viti.
In un tale contesto, Mickaël produce vini fedeli alla tradizione locale: vinifica il syrah con i soli lieviti indigeni, privilegiando un affinamento in legno che va dai 14 ai 18 mesi.
Mickaël, le cui mani sono segnate dalle battaglie quotidiane in vigna, sui ripidi pendii di Cornas, produce, però, anche un Saint-Péray AOC, un'altra denominazione, molto piccola, del Rodano settentrionale.
Si tratta di un marsanne in purezza, dal colore intenso, come intensi sono gli aromi fruttati che lo caratterizzano; l'invecchiamento in rovere gli dona, poi, note invitanti di miele e di spezie e lo rende perfetto per accompagnare pesce o carne bianca in salsa.