Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Cascina Fornace


È a Santo Stefano Roero, quindi nei pressi del confine nord-orientale del territorio cuneense, in Piemonte, che si trova l’azienda vitivinicola Cascina Fornace, nata nel 2009 da una vincente intuizione di Emanuele ed Enrico Cauda. Condotta fin dagli esordi secondo le norme dell’agricoltura biologica e sempre più vicina a una gestione biodinamica, Cascina Fornace conta una superficie vitata di circa 3,5 ettari, in cui prevalgono le due varietà autoctone più diffuse nella zona, ovvero nebbiolo e arneis.
Tra i filari, si lavora manualmente, non sono utilizzati prodotti di sintesi né diserbanti, mentre in fase di vinificazione sono impiegati esclusivamente lieviti indigeni al posto dei lieviti selezionati; le fermentazioni avvengono senza controllo della temperatura e la quantità di solforosa usata è anche di dieci volte inferiore a quella permessa dalla legge. Infine in fase di imbottigliamento non si effettuano chiarifiche o filtrazioni per non compromettere l'essenza del profilo gusto-olfattivo della materia prima.
Con una gamma composta da ridotte ma valide etichette, la cantina Cascina Fornace propone vini fedeli alle tradizioni del luogo, espressivi e sinceri, generosi e mai artificiosi.
L'Arneis è rappresentato dalla Cascina Fornace con il “Pedaforno” e il “Desaja” bianco ottenuto da viticoltura biodinamica non certificata, entrambi intriganti, dal profilo teso e minerale. Per il Nebbiolo invece si fanno avanti il Cascina Fornace Valdovato, il Viscà e il Roero DOCG, fruttati e polposi, dal sorso ricco, lungo e persistente, ottimi da abbinare con la cucina del territorio.
Emanuele ed Enrico da sempre puntano tutto sulla qualità e l'eccellenza delle uve, con una filosofia il meno possibile interventista e vicina alla natura e all'ambiente, sempre concentrando l'attenzione sull'espressività territoriale. Qui i suoli sabbiosi e ricchi di calcare, le vigne vecchie, le rese volutamente basse e le particolari condizioni pedo-climatiche, permettono la piena e incisiva rivelazione del varietale e della terra.