Untitled-1

Apulia

I principali vitigni bianchi pugliesi

Il patrimonio viticolo della Puglia è un tesoro inestimabile per il mondo del vino bianco. Grazie alla presenza di diverse uve autoctone, la regione può offrire una vasta gamma di vini dai caratteri unici e distintivi. La Verdeca, ad esempio, è un'autentica perla dell'enologia pugliese, un vitigno dalle spiccate note acidule e un bouquet aromatico che ricorda agrumi, melone e pesca bianca. Il Bianco d'Alessano, invece, è contraddistinto da un profilo olfattivo molto intenso e ricco di sentori di fiori bianchi, mandorle e frutta tropicale, mentre il Fiano si distingue per la sua eleganza e complessità, con un sapore pieno e persistente. Il Moscato Bianco, con i suoi aromi intensi e caratteristici di fiori e frutta, è un vitigno molto amato in tutto il mediterraneo, spesso vinificato come vino dolce da dessert.  Lo Chardonnay, invece, è una varietà francese che si è ormai “affezionata” alle condizioni climatiche e geologiche della Puglia, dando vita a vini bianchi strutturati, a volte affinati in legno. Infine, il Minutolo è un'altra uva autoctona della Puglia, dalle note aromatiche che ricordano la mela verde, in grado di donare raffinatezza a un vino bianco. La vinificazione delle uve bianche in Puglia è stata affinata con il tempo, dando vita a tecniche tradizionali che esaltano il carattere autentico dei vini. La fermentazione in botte di rovere o acciaio inox, ad esempio, consente di preservare il bouquet aromatico e di mantenere inalterate le note acidule delle uve.

I migliori vini bianchi pugliesi

La Puglia è conosciuta per la sua produzione di vini di alta qualità, tra cui i vini bianchi che vengono prodotti nella regione. I vini bianchi della Puglia vantano sentori di frutta fresca, colore giallo paglierino con riflessi dorati e profumi intensi. Questi vini sono spesso prodotti utilizzando vitigni autoctoni.

Vini bianchi pugliesi premiati

Tra i vini bianchi pugliesi premiati in vendita nell'enoteca online di Tannico troviamo: Puglia Malvasia Bianca IGP "Serralto" 2021 (93/100 Luca Maroni) Prodotto dalla cantina Coppi è un vino bianco dalle note aromatiche delicate e persistenti, un vero connubio tra la tradizione enologica pugliese e le tecniche di vinificazione più moderne. Salento Verdeca IGT "Messapia" 2021 (93/100 Luca Maroni) Le uve di Verdeca utilizzate per la produzione di questo pregiato vino sono coltivate in una zona specifica del Salento, che conferisce alla bevanda una forte identità territoriale (l’azienda vinicola è la Leone de Castris, che vanta una tradizione secolare). Grazie al terroir caratterizzato da suolo calcareo e dalla vicinanza al mare, le uve maturano lentamente, dando vita a un'esperienza gustativa multi-strato e complessa.

Ma il vino bianco pugliese è fruttato o secco?

I vini bianchi prodotti in Puglia sono conosciuti per i loro sentori di frutta fresca, che dipendono in gran parte dal tipo di vitigno autoctono utilizzato per la produzione dei vini. In particolare, il Bombino Bianco e il Minutolo sono vitigni caratteristici di questa regione e producono vini che esprimono netti aromi di frutta a bacca bianca e di frutta esotica. In più, la vinificazione in purezza è una tecnica di produzione utilizzata dai produttori di vini bianchi pugliesi per mantenere la purezza del vitigno e per esaltare i suoi sapori e aromi naturali. Grazie a questa tecnica, i vini bianchi pugliesi hanno un gusto morbido e delicato, arricchito da note aromatiche e floreali. La Valle d'Itria e la provincia di Bari sono alcune delle zone di produzione dei vini bianchi pugliesi. Le uve raccolte in queste zone, che comprendono diverse zone pedoclimatiche, conferiscono al vino un colore giallo paglierino con riflessi dorati, sentori fruttati e una scia sapida.

Con cosa abbinare il vino bianco pugliese

Se amate i sapori semplici e leggeri, il vino bianco pugliese è l'abbinamento perfetto per la pasta con le vongole o i gamberetti.  Per gusti più strutturati, provate ad abbinarlo ai piatti di pesce più elaborati, come il pesce spada alla griglia con pomodorini e olive. Passando ai formaggi, la delicatezza aromatica del bianco pugliese lo rende un ottimo accompagnamento per i formaggi freschi, come la burrata e la mozzarella di bufala campana, esaltandone la morbidezza e la purezza di uve.  

You viewed of 27 products

Show more

Loading...
|