Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Greywacke


Kevin Judd, inglese di nascita, dopo aver vissuto in Australia, si trasferì in Nuova Zelanda nel 1983; qui divenne il winemaker fondatore di Cloudy Bay, dove restò per 25 anni. Considerato uno dei “pionieri” della viticoltura di Marlborough, nel 2009 fondò una nuova azienda, Greywacke, che deve il suo nome alle caratteristiche pietre grigie di arenaria, presenti in gran numero in questo territorio, e anche nel primo vigneto che Kevin e sua moglie Kimberley piantarono a Rapaura. Obiettivo dell'azienda è mantenere alti standard qualitativi, oltre a esprimere l'essenza del territorio: i vini prodotti sono per la maggior parte ottenuti dai classici Sauvignon Blanc e Pinot Noir, oltre ad altri vitigni bianchi (Pinot Gris, Riesling e Chardonnay), realizzati però in quantitativi limitati e solo nelle annate migliori. Le uve provengono dalle vigne di Wairau Plains e dalle Southern Valleys di Marlborough. I vini a base di Sauvignon Blanc sono aromatici, dagli esuberanti sentori erbacei, agrumati e un tocco tipicamente minerale. Wild Sauvignon, che fermenta in botti di rovere usate, è un'interessante versione che apporta complessità e profondità al Sauvignon; opulento, strutturato, dal bouquet che spazia dalle freschezze erbacee alla morbidezza delle note di vaniglia e crème brûlée. Le uve Pinot Noir invece vengono coltivate nelle colline delle Southern Valleys; si ottiene un vino dai fragranti profumi di prugne e ciliegie, tocchi floreali, intenso ed elegante. Al sorso rivela una struttura affascinante e delicata, giocata su echi di spezie ed erbe aromatiche.