Untitled-1

Giuliemi


Lungo le pendici dell’Etna, a Linguaglossa in contrada Lavina, si trovano i vigneti dell’azienda Giuliemi. Già alla fine dell’800, Saro Raiti iniziò a piantare le primi viti. Con il tempo la passione si è tramandata di generazione in generazione, fino ad arrivare al 2009, anno in cui i coniugi Vera e Giovanni decidono di trasformare in “impresa” ciò che per anni era stato gestito in maniera familiare. L’azienda Giuliemi rappresenta la sintesi della passione per la propria terra unita alla sensibilità per una coltura rispettosa dell’ambiente e attenta alla qualità del prodotto. I vigneti, che si estendono per circa un ettaro e mezzo, hanno un’età che arriva anche agli 80 anni e sono situati a un’altitudine che varia tra i 600 e i 750 metri sul livello del mare. La cura delle viti è condotta secondo i dettami dell’agricoltura biologica ed è gestita seguendo tempi e modi naturali. A tutto ciò Vera e Giovanni stanno affiancando metodologie sperimentali e innovative, secondo le quali il ciclo vegetativo e produttivo delle piante è monitorato sulla base di alcuni principi della fisica quantistica. Ne scaturiscono vini caratterizzati da un totale rispetto dell’equilibrio naturale tra energia e materia, tra interventi dell’uomo e ambiente.