Untitled-1

Domaine Paul Cherrier


Il Domaine Paul Cherrier si trova nel piccolo e pittoresco villaggio di Verdigny, a nord-ovest della città di Sancerre, che domina dall’alto la riva sinistra della Loira.
A guidare l'azienda c'è Stéphane Cherrier, degno rappresentante di una nuova generazione di giovani viticoltori che stanno cambiando il volto di Sancerre; Stéphane, infatti, rispetto a suo padre, dedica molto più tempo alla cura dei vigneti, il tutto nel tentativo di riportare l'equilibrio in una denominazione imbiancata da decenni di prodotti chimici e trattamenti sintetici.
Il vigneto di Stéphane sorge in collina, su suoli ricchi di calcare Kimmeridgiano, tipici dello Chablis e della porzione prevalentemente occidentale di Sancerre.
Questo terroir produce vini di incredibile lunghezza, purezza e mineralità; la quantità di argilla nei suoli varia a seconda dell'altitudine e può, quindi, dare vini ricchi e fruttati o, piuttosto, più lineari e minerali. Stéphane, attualmente, coltiva 13 ettari e, di questi, dieci sono riservati al sauvignon blanc e tre, invece, al pinot nero; inoltre, se nei primi anni, Stéphane era solito vendere la maggior parte del suo vino, per poi imbottigliarlo con il nome di viticoltori ben più famosi, oggi si sta occupando, in toto, di far crescere le proprie etichette.
I vini di Stéphane non subiscono, sostanzialmente, alcuna importante manipolazione; sono fini, delicati e, al contempo, di chiaro e definito carattere. Tra gli altri, meritano, sicuramente, una menzione il Sancerre Blanc e il Sancerre Blanc Cuvée ""Philippa"".
Il primo, prodotto a partire da uve allevate su suoli ricchi di argilla e calcare, affina, per 10 mesi, in acciaio prima della commercializzazione; freschissimo, vivace e anche di nerbo, assicura una beva scorrevole e appagante.
Il Sancerre Blanc Cuvée ""Philippa"", invece, nasce da uve allevate in una singola parcella; segnato da sentori di pera e mela mature, note agrumate e toni di miele d'acacia e fieno, matura in legno ed è un vino di gradevole complessità, fresco e piacevolmente minerale, lungo nel finale e armonico.