Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Domaine Coffinet-Duvernay


Il Domaine Coffinet-Duvernay si trova nell'illustre villaggio di Chassagne, nella parte meridionale della Côte de Beaune. La tenuta è di proprietà di Phillippe Duvernay e della sua compagna Laura Coffinet che hanno intrapreso la loro impresa di vinificazione con solo sette vigneti, tra cui il Grand Cru Batard Montrachet. Domaine Coffinet-Duvernay comprende in tutto sette ettari di denominazione, quattro dei quali sono dedicati ai suoi eccezionali vini bianchi da chardonnay, in particolare Chassagne e tre al rosso da pinot noir. Mentre la coppia condivide la gestione di questa cantina, Phillippe si occupa dei vigneti, dove le rese sono rigorosamente basse e controllate. Il Domaine ha adottato un approccio tradizionale alla vinificazione borgognona, con pressatura soffice delle uve, seguita da una sedimentazione naturale notturna delle fecce in cisterna. A seguito della decantazione statica, il vino è pronto per la fermentazione in barrique. Philippe, utilizza solo il 25-30% di nuove botti di rovere per l'invecchiamento, che dura dai dodici ai quindici mesi a seconda della qualità della vendemmia. Fa eccezione il Batard Montrachet Grand Cru del Domaine, che utilizza fino al 50% di barrique nuove. Un'intensa concentrazione di aromi e sapori sono le caratteristiche prevalenti dei bei vini dell'azienda, che sono in grado di invecchiare per decenni. Il loro vino Chassagne Montrachet Blanc Les Blanchots Dessus 1er Cru è prodotto interamente dal vigneto climat di Les Blanchots Dessous, che si trova a sud del Criots Batard Montrachet. C'è inoltre una notevole collezione di vigneti di Chassagne Premiers Crus, tra cui “Morgeot Les Grands Clos”, "Les Fairendes" (la porzione settentrionale superiore di Morgeot), "Les Caillerets" e "La Maltroie". Domaine Coffinet-Duvernay ha inoltre la fortuna di possedere vitigni nei due siti di Premiers Crus che si ergono sul grande Grand Cru Montrachet stesso, “Dent de Chien” e “Les Blanchots Dessus”, che Philippe definisce affettuosamente "Pied de Montrachet". Si tratta di vini eleganti, longevi, di ottima struttura e complessità.