Untitled-1

Distilleria Santa Vittoria


Allo scopo di rafforzare il proprio portfolio di proposte nonché il proprio ruolo di “gin leader” nel mondo, Diageo lancia il nuovo Gin Super Premium “Villa Ascenti”, prodotto nella Distilleria di Santa Vittoria: un gin italiano fatto con ingredienti esclusivi che arrivano direttamente dalle colline piemontesi.
Costruita per l’appunto a Santa Vittoria, la nuova distilleria della Diageo si avvale di un vecchio alambicco di rame degli anni ’70, realizzato dalla storica azienda Frilli, da oltre un secolo specializzata nella costruzione di impianti di distillazione.
Sotto la guida del mastro distillatore Lorenzo Rosso, nato e cresciuto in Piemonte e attivo in Diageo da oltre venti anni, la Distilleria Santa Vittoria segue dei processi produttivi attenti e scrupolosi, monitorati in ogni singolo dettaglio. Partendo dalla scelta delle materie prime, è stretta la collaborazione con i produttori e gli agricoltori delle comunità del Piemonte nord-occidentale, unici fornitori di uva moscato, di menta fresca, di timo e di erbe aromatiche.
Dopo la raccolta delle uve, vendemmiate in agosto e settembre quando i frutti raggiungono il loro apice, i grappoli subiscono ben tre distinti processi di distillazione. Durante la distillazione finale, in particolare, le uve sono infuse con bacche di ginepro e il liquido che ne deriva incarna da un lato il sapore classico del Gin, mentre d’altro canto lascia emergere la territorialità piemontese, per un sorso che arriva a proporsi in maniera armoniosa, gustosa, fresca e leggera.
Al netto del risultato ottenuto da tutto il processo lavorativo, forse nulla meglio delle parole di Tanya Clarke, Direttore Generale di Diageo Reserve Europe, può esserci d’aiuto per farci capire quella che è l’eccellenza del Gin “Villa Ascenti”: <>.
Un Gin, insomma, quello di “Villa Ascenti”, che i veri amanti del genere non si lasceranno di certo sfuggire!