Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Delamain


La cantina Delamain può vantare una storia di eccellenti Cognac ben radicata nel tempo e nei secoli, con le prime bottiglie prodotte addirittura nel 1600.
I Delamain sono tra i più longevi produttori di Cognac della zona della Grande Champagne, al punto che sono riusciti a portare avanti l'azienda di famiglia tra mille trasformazioni e rivoluzioni, per più di tre secoli.
Dopo un breve periodo lontani dalla propria patria, emigrati a Dublino, i Delamain ritornarono in Francia per dare vita proprio alla distilleria. Totalmente indipendente e da annoverare tra le pochissime imprese a gestione familiare della regione, la caratteristica che ha permesso alla cantina Delamain di restare al vertice per così tanto tempo è certamente l'ortodossia nella produzione e la rigidità nel controllo della qualità, sia della materia prima che arriva dai propri fornitori (scegliendo solamente le migliori vinacce per produrre il proprio Cognac) sia per quanto riguarda il prodotto finale.
Il lungo ed eccezionale invecchiamento al quale vengono sottoposti i distillati Delamain, nella ricerca costante di esaltare quelle che sono le migliori qualità insite nel Cognac, costituisce uno dei fattori cardine che distingue la produzione della famiglia Delamain da quelle di altre maison.
Tutti i prodotti etichettati Delamain traggono origine da vinacce provenienti dalla Grande Champagne, cuore pulsante della Charente, nonché l’area in assoluto più pregiata di tutta la zona classificata come denominazione d’origine.
Tra i Cognac abbiamo il “Pale & Dry X.O.”, con un invecchiamento medio superiore ai vent’anni, il “Vesper”, pieno e strutturato, lasciato maturare per oltre trent’anni, l’Extra, complesso e ricco, prodotto assemblando distillati invecchiati tra i 35 e i 50 anni, il “Très Vénérable”, per veri intenditori, lasciato maturare per oltre mezzo secolo in legno, il “Réserve de la Famille”, rarissimo e imbottigliato senza essere tagliato, e i “Millésimés”, figli di una sola vendemmia ed estremamente pregiati.