Untitled-1

Comte Georges de Vogüé


Comte Georges de Vogüé è una cantina storica con sede a Chambolle-Musigny, nel cuore della Côte de Nuits. Fondata nel 1450 da Jean Moisson, la storia moderna del domaine nasce con il Comte Georges de Vogüé, che acquistò la proprietà nel 1925. Oggi il domaine è gestito da Jean-Luc Pepin, mentre Eric Bourgogne, che si occupa della vigna assieme all’enologo François Millet, gestisce i circa 13 ettari di vigneti di proprietà. I terreni sono suddivisi tra le denominazioni Grand Cru “Musigny” (circa l’80% del totale, di cui circa 0,4 ettari dedicati alla coltivazione dello chardonnay) e “Bonnes-Mares” (2,75 ettari), alcune denominazioni Premier Cru di Chambolle-Musigny (1 ettaro circa), che sono Les Amoureuses, Les Baudes e Les Fuées, e la denominazione Village di Chambolle-Musigny, per 1,8 ettari. La conduzione delle vigne avviene secondo i criteri dell’agricoltura biologica, con la massima cura e attenzione nei processi di cantina.