Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

Ca' Lojera


"Ca’ Lojera è una cantina a conduzione famigliare, a cui capo troviamo Franco e Ambra Tiraboschi. Una “cuvée” di coraggio e follia, come sono stati definiti una volta, che funziona alla perfezione: Franco segue le operazioni in vigna e in cantina, mentre Ambra accoglie le persone che raggiungono la cantina per visite e degustazioni, curando in prima persona l’agriturismo ricavato all’interno dello stabile aziendale.
Ci troviamo in un terroir particolare, quello di Peschiera del Garda, sulle rive dell’omonimo lago, e la cantina, nata negli anni ’90, è diventata sin da subito il punto di riferimento per un vino prodotto proprio in questa zona, il Lugana, qui soprannominato il “Signore del Grande Lago”. Sin da subito questa DOC ha attirato l’attenzione di Franco, che nel giro di pochi anni è riuscito a coglierne gli aspetti più salienti.
I vigneti di proprietà di Ca’ Lojera si estendono per circa 20 ettari, su un terreno pianeggiante e collinare, in cui il terroir si caratterizza per la composizione prevalentemente argillosa. Tra i filari, dove le piante più vecchie raggiungono i cinquant’anni d’età, si coltivano diverse tipologie di vitigni, sia a bacca bianca che rossa, tra i quali spiccano il turbiana o trebbiano di Lugana, protagonista indiscusso della Lugana DOC, affiancato da chardonnay, cabernet sauvignon e merlot.
In cantina, dove Ca’ Lojera lavora solo ed esclusivamente uve di proprietà, i vini vengono sottoposti a lunghe fermentazioni sulle fecce fini, e la maggior parte degli affinamenti avviene in acciaio, per mantenere intatte le caratteristiche aromatiche dei varietali di partenza.
Ogni anno Ca’ Lojera dà origine a una decina di etichette, di buona fattura, concrete e con i piedi ben piantati per terra. Bottiglie estremamente versatili in cucina, dove rossi, rosé, bianchi, spumanti e metodo classico consentono un gran numero di abbinamenti con ingredienti e ricette diverse. Tra tutta la gamma, un cenno particolare merita ovviamente il Lugana, declinato nella versione base, superiore e riserva “Del Lupo”.
"