Untitled-1

Ca' dei Zago


"Ca' dei Zago, piccola azienda vitivinicola situata a Valdobbiadene, luogo noto ovunque per la produzione del Prosecco, nasce negli anni venti ed è oggi diretta da Christian e Marika Zanatta. Ca’ dei Zago si estende su una superficie vitata di circa 7 ettari, ripartiti in due differenti parcelle, una situata a San Pietro e l’altra al Borgo di Saccol; le vigne, di età compresa fra i 50 e i 60 anni, sono situate a 250/400 metri sul livello del mare e affondano le proprie radici su terreni a forte pendenza, composti in parte da calcare e in parte da sabbia e argilla, marne e arenarie. Il lavoro in vigna è svolto solo ed esclusivamente manualmente, sia per la conformazione del territorio sia per profondo volere di rispettare, il più possibile, la natura; non si utilizzano, inoltre, prodotti di sintesi e la vigna è completamente inerbita e gestita secondo principi della biodinamica. Christian, tornato ai vigneti di famiglia dopo un'esperienza in Nuova Zelanda, ha poi deciso di recuperare, per la produzione del Prosecco, la tradizione, ovvero la rifermentazione in bottiglia: solo così, infatti, secondo lui, è possibile portare l'autenticità del territorio di Valdobbiadente in bottiglia. Non essendo quindi né filtrati né stabilizzati, i vini a firma Ca' dei Zago presentano un classico fondo e si rivelano, fin da subito, fortemente identitari, a testimonianza dell'intrinseco legame tra terroir, annata e uomo. Il Valdobbiadene Prosecco DOCG di Christian, prodotto per l'appunto con metodo ancestrale, leggermente velato e dalla spuma persistente, molto fresco, di piacevolissima beva e chiaro equilibrio, è in grado di conquistare, fin da subito, il naso, con sentori marcati di agrumi e di mela verde e note di fiori freschi, e regala, poi, un sorso intenso e croccante, che non tarda a rivelare l'alto livello qualitativo di quanto si sta degustando.