Untitled-1

Human score    Trustpilot Stars    number of reviews    Trustpilot Logo

BRUNNENHOF


Le colline di Mazzon (BZ) in Alto Adige, rappresentano in assoluto la migliore zona per il pinot nero nel Tirolo meridionale. Un’isola di vigneti che si estende tra i 300 e i 450 metri d’altitudine, sul versante sinistro dell’Adige, al di sopra della quale si erge protettiva la cresta di Prato del Re, che al mattino getta ombra su tutta l’area amplificando l’effetto dell’escursione termica notturna. È in questo contesto unico e ineffabile che sorge la cantina Brunnenhof, dal 1987 di proprietà della famiglia Rottensteiner, con Kurt e sua moglie Johanna. Il pinot nero a Mazzon è di casa da più di cento anni ormai, e si racconta che sia stato introdotto da Ludwig von Barth di Barthenau. Da circa un secolo la famiglia Rottensteiner vinifica quest’uva, dapprima a Bolzano e poi, dal 1999, nella tenuta Brunnenhof. I terreni a disposizione dell’azienda sono perfetti per questa fragile ed esigente varietà, grazie ad una tessitura sabbiosa ricca in argilla e calcare. Oltre al pinot nero i Rottensteiner coltivano con la stessa passione le uve tipiche del territorio come il lagrein, il gewürztraminer e il manzoni bianco, per una gamma composta da una manciata di etichette, ognuna delle quali è ottenuta da vinificazioni in purezza, in modo da esaltare le potenzialità di ogni cultivar. Dal pinot nero - localmente chiamato “blauburgunder” - vengono prodotte una versione base e due riserve, tutte a denominazione Alto Adige DOC. Tra i vini bianchi troviamo il Vigneti delle Dolomiti IGT “Eva” da uve manzoni bianco. Il lavoro in vigna è rivolto all’esaltazione delle caratteristiche delle uve, escludendo l’utilizzo di trattamenti chimici e lasciando esprimere il risultato dell’andamento stagionale. In cantina la centenaria esperienza ha portato all’adozione delle tecniche più idonee ad ottenere la più elevata qualità. Brunnenhof è un’azienda che opera con passione e rispetto, degna testimone di un territorio e delle sue antiche tradizioni.