Untitled-1

Black Tot


Il Black Navy era il termine indicato per definire lo stile del Rum tradizionalmente destinato alla Royal Navy britannica, i cui marinai erano soliti consumare Rum costituito da un blend di distillati, provenienti da varie colonie inglesi caraibiche, come Giamaica, Barbados, Guyana e Trinidad. La razione giornaliera spettante agli stessi marinai era definita “Tot”, dose che venne consumata fino al 31 luglio 1970, giorno ricordato come il “Black Tot Day”, poiché a partire da questa data cessò il diritto di bere a bordo Rum quotidianamente, provocando il malcontento di migliaia di marinai. Fu così che le scorte di Rum destinate alla Royal Navy vennero vendute e, passando di mano in mano, arrivarono al collezionista inglese Sukhinder Singh, il quale ha iniziato a commercializzarlo a partire dal 31 luglio del 2010, esattamente quaranta anni dopo il fatidico Black Tot Day. Sukhinder Singh è un importatore e selezionatore reputato una delle autorità mondiali quando si parla di un altro distillato, il Whisky. Partendo infatti dal piccolo negozio di alcolici dei genitori situato nella parte ovest di Londra, Singh ha avuto una rapida ascesa, arrivando, nel 2008, a fondare l’Elements of Islay, soggetto che si occupa di selezionare i migliori Islay Single Malt prodotti dalle distillerie dell’isola per poi acquistarli e commercializzarli sotto il proprio nome. Attualmente il brand “Black Tot” appartiene alla Speciality Drinks Ltd, gestita proprio dai fratelli Sukhinder e da Raj Singh. L’azienda è leader mondiale nella vendita di distillati e champagne di pregio, e punta costantemente a offrire la migliore gamma di prodotti e i migliori servizi a tutti i clienti e consumatori di superalcolici e vini. Black Tot assembla le proprie etichette partendo da diversi Rum provenienti da Guyana, Barbados – tradizionalmente legate alle note più eleganti e ricche sia al naso sia al palato - e Jamaica, da sempre area che si caratterizza per il carattere donato ai suoi Rum. Nasce così un prodotto unico, perfetto per essere miscelato all’interno di cocktails classici come Mojito e Daiquiri.